-25%

Argiolas Turriga 2013 Isola dei Nuraghi IGT

Argiolas Turriga 2014 Isola dei Nuraghi IGT

0.75 l
Argiolas Argiolas Turriga 2014 Isola dei Nuraghi IGT Rosso
A.I.S.: Quattro viti

Disponibile

In enoteca: 70,00 €

su Vino.it: 52,20 €

Il Turriga della cantina Argiolas è sicuramente il vino sardo piu famoso al mondo!
Realizzato da Giacomo Tachis per la prima volta nel 1988 selezionando le migliori particelle di Cannonau, Carignano, Bovale e Malvasia nera della Tenuta Turriga in agro di Selegas - Piscina Trigus, a 230 metri s.l.m.
Il suolo è calcareo e ciottoloso e il vento proveniente dal mare aiuta la perfetta integrità e maturazione delle uve.
La vendemmia manuale avviene in autunno, solitamente ad ottobre e le uve vengono pigiate e fermentate in contenitori di d'acciaio Inox.
Il vino matura poi per 24 mesi in barriques nuove di rovere francese e affina ulteriormente per 12 mesi in bottiglia.
Nel bicchiere ha un colore colore rosso rubino intenso, ma è al palato che dà il suo meglio, così pieno, complesso, caldo, persistente e profondo come il mare di Sardegna. Il Turriga è pronto a svelarvi la sua anima potente e forte.
Un capolavoro enologico, un grande rosso a indicazione geografica tipica isola
dei nuraghi con una grandissima storia alle sue spalle.
Ottimo in abbinamento a cinghiale in umido, selvaggina da pelo, carni rosse speziate, pecorino sardo stagionato.
Abbinamenti: primi a base carne, carne rossa, selvaggina, formaggi stagionati
Argiolas
Dettagli
Nato dall'attenta selezione delle uve Cannonau Carignano Bovale sardo e Malvasia nera raccolte a ottobre e novembre. Il Turriga di Argiolas è il più famoso vino rosso a indicazione geografica tipica della Sardegna e nasce dalla fermentazione a temperatura controllata 28-32° seguita dalla macerazione di circa 16-18 giorni con buon utilizzo della tecnica del delestage e da un sapiente affinamento in legno.

L'episodio che ne decretò il successo? Al Vinitaly 1992 il vino vinse la Gran medaglia d'oro. Tutti si chiesero chi fosse quell'azienda sconosciuta sarda che vinse questo ambito premio Alcuni operatori londinesi chiesero di comprare l'intera produzione. Proposta rifiutata, e nonostante ciò l'Inghilterra rimase sempre il primo mercato di riferimento, tanto che il lussuoso ristorante San Lorenzo cominciò a proporlo nella sua carta dei vini e il Turriga finì nei bicchieri di politici, come l'ex Presidente della Repubblica Cossiga, e star internazionali della portata di Madonna, Clint Eastwood e Sean Connery. Quest'ultimo restituì la bottiglia firmata alla cantina.

Scheda del vino Argiolas Turriga 2014

Regione Sardegna
Vitigno principale Cannonau
Uvaggio Cannonau 85%, Carignano 5%, Bovale 5% e Malvasia nera 5%
Alcol (%) 14.50
L'azienda

Argiolas

Non si può raccontare la Cantina Argiolas, i suoi vini bianchi italiani e i suoi vini rossi sardi senza raccontare la famiglia.

La storia inizia del '900, a Serdiana, terra di agricoltori e di vigne e vendemmia dopo vendemmia, dai genitori ai figli, la tradizione si è tramandata.Oggi nella cantina lavora già la terza generazione degli Argiolas e si è affermata grazie ad uno dei più famosi vini italiani: il Turriga.

L'azienda si trova a Serdiana, nell'entroterra dove si nascono i vini sardi più noti come il Vermentino, il Carignano del Sulcis e il Cannonau di Sardegna Doc. Fra questi vitigni c’è ogni varietà, ogni personalità e sfumatura. Argiolas rappresenta una delle principali aziende per la qualità dei suoi vini sardi, e ha segnato il recupero di vitigni autoctoni come il Nuragus di Cagliari, la Monica di Sardegna e il Nasco di Cagliari.

Abbinamenti Primi a base carne, carne rossa, selvaggina, formaggi stagionati
Occasione A lume di candela, Barbeque, Degustazione tra esperti, Un grande classico per non sbagliare
Dai un'occhiata anche a
Scrivi la tua recensione

Ogni cliente registrato può scrivere una recensione. Accedi o registrati