Col Vetoraz Prosecco Extra dry Valdobbiadene DOCG

Bortomiol Suavis Prosecco demi sec millesimato 2017 Valdobbiadene Superiore DOCG

0.75 l
Bortomiol Bortomiol Suavis Prosecco demi sec millesimato 2017 Valdobbiadene Superiore DOCG Spumante https://vino.it/media/catalog/product/b/o/bortomiol-suavis-prosecco-demi-sec-millesimato-2017-valdobbiadene-superiore-docg.jpg

Questo vino è esaurito ma abbiamo altri 600 vini per te. Clicca qui

In enoteca: 11,90 €

su Vino.it: 9,40 €

Decisamente amabile, prodotto con le migliori uve della zona di Valdobbiadene. La versione Demi Sec di Bortomiol è senz’altro la meno diffusa. Il suo importante corredo di zuccheri residui lo vincola ad essere abbinato a fine pasto con i dolci. La dolcezza non è stucchevole ed è ben controbilanciata dalla freschezza. Le uve surmature vendemmiate tardivamente danno un timbro suadente al naso e sensazioni setose in bocca. Un dolce autunnale a base di castagne e cachi trova con questo vino sicuramente un felice connubio. Servire alla temperatura di 6° - 8°.
Potresti provare anche:
Dal Bello Prosecco Extra dry  Treviso DOC

In enoteca: 9,30 €

su Vino.it: 7,00 €

Dal Bello Celeber Prosecco Superiore Extra brut Asolo Prosecco DOCG

In enoteca: 13,20 €

su Vino.it: 11,90 €

Nino Franco Prosecco Rustico Treviso DOC

In enoteca: 14,00 €

su Vino.it: 11,90 €

Col de' Salici Prosecco brut Prosecco DOC

In enoteca: 11,90 €

su Vino.it: 8,90 €

Dal Bello Prosecco Superiore Millesimato Dry 2017 Asolo Prosecco DOCG

In enoteca: 12,70 €

su Vino.it: 9,50 €

Scheda del vino Bortomiol Suavis Prosecco demi sec millesimato 2017

Regione

Veneto

Vitigno principale Glera
Uvaggio Glera 100%
Alcol (%) 12.5
L’azienda Bortomiol

“Figlio d’arte” per tradizione familiare, e particolarmente portato per vocazione naturale, Giuliano Bortolomiol si iscrisse giovanissimo alla celeberrima Scuola di Enologia di Conegliano. Nell’immediato dopoguerra la vista dei vigneti abbandonati lo portò a maturare la consapevolezza di avere una missione da condividere: la rinascita dei vigneti e soprattutto l’elevazione del Prosecco sia per qualità che per diffusione della sua conoscenza. Il suo sogno era portare il Prosecco da prodotto locale senza troppe pretese a spumante prestigioso conosciuto a livello nazionale. Oggi il suo sogno si è avverato e il Prosecco Superiore, dopo aver ottenuto la denominazione Docg è divenuto un vino apprezzato a livello internazionale. Tra gli istitutori della Confraternita del Prosecco nel 1946 e, in seguito, della Mostra dello Spumante (oggi Forum Spumanti d’Italia), Giuliano Bortolomiol fu anche maestro nell’applicazione del metodo Martinotti-Charmat, e da intuitivo e grande sperimentatore realizzò per primo il Prosecco brut.

Tappo Sughero
Abbinamenti No
Occasione Business lunch, Festeggiamo!, My way