Benoit Munier

Benoit Munier

Benoit Munier è un piccolissimo vigneron di Cuis. Il suo è un bel progetto di viticultura sostenibile, e la straordinarietà della sua produzione sta nell’uva, solo Chardonnay unicamente da parcelle di vigna di proprietà tutte situate in villaggi Grand Cru della Côte des Blancs, ovvero Avize, Cramant, Chouilly, Oger. Una bella storia da raccontare, fatta di valori e tradizioni: il primo vigneto di famiglia fu acquistato dal bisnonno materno di Benoit, Constant Gendron nel 1930 sul territorio di Bouzy, a sud della Montagne de Reims. Ma dopo la II° guerra mondiale, il nonno André Gendron abbandonò Bouzy e si trasferì insieme alla sua famiglia a Cramant nella Côte des Blancs, e grazie ai risparmi di una vitai, oggi Benoit e la sua famiglia possiedono 30 micro parcelle di vigna per un totale di 1,3 ha. La vinificazione delle cuvée viene fatta al pressoir della piccola associazione familiare “Viticulteurs d'Avize” dove Benoit, con una produzione di uva che gli consente di pressare un’intera “marc de champagne” da 4000Kg, ha la possibilità di seguire direttamente l’elaborazione dei suoi Champagne.

1 vini

per pagina

  • Benoit Munier è un piccolissimo vigneron di Cuis produttore di solo Chardonnay, unicamente da parcelle di vigna di proprietà tutte situate in villaggi Grand Cru. 40 mesi sui lieviti per questo Champagne eccellente, di rara finezza e con aromi che spaziano dai frutti gialli alle note di crosta di pane. Aperitivo di livello, ma sostiene benissimo anche antipasti e primi a based i pesce. Vai al vino...
    Abbinamenti: crostacei, capesante, aragoste, pesce crudo o grigliato, carpaccio di salmone o di manzo, sushi e piatti asiatici in genere, formaggi a pasta molle tipo brie

    In enoteca: 55,00 €

    su Vino.it: 48,90 €

1 vini

per pagina