Cantina Marchesi Mazzei: vini toscani famosi nel mondo

Cantina Marchesi Mazzei: vini toscani famosi nel mondo

Il Siepi di Mazzei, primo vino nato da Sangiovese e Merlot in uguale proporzione,è uno dei vini che hanno reso grande l’Italia ed è a tutt’oggi uno dei più premiati nel mondo.

17 volte Tre Bicchieri Gambero Rosso, 20 volte tra 90 e 95 punti da Wine Spectator, 15 volte premiato da Robert Parker e 98 punti James Suckling per l’ultima annata 2015: numeri da capogiro che hanno fatto di Mazzei l’azienda più premiata della Toscana.

Mazzei è la cantina che ha dato vita per prima al Chianti Classico, con Ser Lapo Mazzei, autore nel 1398 del primo documento conosciuto per l’uso della denominazione “Chianti”, a cui è dedicato il Ser Lapo. A Fonterutoli sembra che si sia anche fermato il leggendario gallo nero, che segnò i confini del chianti classico tra Firenze e Siena.

Una cantina ricca di storia, con 24 generazioni che da sempre si occupano di vino, che oggi nasce da una agricoltura sostenibile. In vigna la concimazione utilizzata è organica, si utilizza l'antica pratica del sovescio per migliorare la qualità del suolo, e il rame usato in vigna ha una quantità addirittura minore di quella richiesta dai dettami dell'agricoltura “bio”. Anche in cantina il rispetto per l'ambiente è alla base, con la creazione di una moderna cantina gravitazionale, dove il condizionamento di temperatura e l'umidità sono garantite da una sorgiva naturale.

La qualità senza compromessi è la stessa che si ritrova nei vini di Mazzei, perfetti in ogni dettaglio: monumentali come il Siepi o tradizionali come i Chianti, da condividere come il Morellino o perfetti da bere freschi come il Vermentino. Ogni vino nasce con un unico obiettivo: creare un capolavoro che faccia conoscere l'Italia nel mondo.

4 vini

per pagina

4 vini

per pagina