Chardonnay: uno, nessuno, centomila

Chardonnay: uno, nessuno, centomila

Originario della Borgogna, oggi lo Chardonnay è uno dei vitigni più diffusi al mondo, per la sua capacità di adattarsi ai diversi climi e a diversi terreni, esprimendo ovunque una gamma aromatica inconfondibile, che va dai frutti esotici come banana e mango, agli agrumi e a note più dolci come il caramello e la crema al burro.

La versatilità straordinaria di questo vitigno gli permette di esprimersi ogni volta in modo diverso! E i diversi stili di Chardonnay nascono in base all'affinamento (in legno come per il Cervaro della Sala e il Robert Mondavi Chardonnay), alla spumantizzazione (come per lo Champagne Paul Goerg e lo spumante trentino Lagorai), all'uso in purezza o in unione ad altre uve (come nel Terlaner), e al luogo di produzione, dall'alta montagna alle colline toscane.

50 vini

per pagina

50 vini

per pagina