Saint Réol

Saint Réol

Per gli amanti dello champagne Ambonnay non ha bisogno di molte presentazioni: uno dei 17 villaggi Grand Cru situato nella Montagne de Reims, dove il Pinot Noir è icona di potenza raffinata. E’ qui che lo champagne Saint-Réol ha le sue radici, in un terroir unico dove la vite è protagonista fin dal Medioevo, dove la cooperativa è nata nel 1962. Per omaggiare la sua storia di viticultura e le tradizione di Ambonnay, la cantina deve il suo nome alla chiesa dell’XI secolo dedicata al 26° arcivescovo di Reims. Il savoir-faire dei 150 vignerons coopérateurs di Saint-Réol, proprietari mediamente di 1 ettaro ciascuno nel Grand Cu di Ambonnay e che aderiscono all’Union Champagne, si concretizza in una gamma che dal non-vintage alla cuvée de prestige è ottenuta interamente da uve Grand Cru, tutti champagne di grande tensione, generosa profondità e finezza. La relazione con l’Union Champagne, garantisce a Saint-Réol anche l’approvvigionamento delle uve Chardonnay Grand Cru della Côte des Blancs e dei vins de reserve per gli assemblaggi dei non millesimati.

2 vini

per pagina

2 vini

per pagina