Tenuta San Guido

Tenuta San Guido

La storia di questa tenuta di Bolgheri è strettamente legata al Sassicaia.

Il Sassicaia rappresenta una vera e propria rivoluzione: è stato infatti il primo vino toscano ad essere ottenuto con il taglio bordolese, anticipando i tempi di una DOC che sarebbe diventata famosa quanto il Brunello o il Nobile di Montepulciano.

Creato dal genio indiscusso di Tachis, questo incredibile vino è uscito con la prima annata nel 1968 e piano piano ha lasciato la storia per entrare nella leggenda, diventando uno dei vini più collezionati al mondo e una DOC a sé.

Tutti i vini di Tenuta San Guido, dal Sassicaia, al Guidalberto al "Le Difese", ricevono annata dopo annata i riconoscimenti delle maggiori guide italiane e internazionali.

Scegli subito il tuo preferito!

2 vini

per pagina

  • Il Cabernet e il Merlot rendono questo vino austero e pieno, l'affinamento in legno lo rende suadente, morbido e piacevole al palato. Un vino che dà il meglio di sé in abbinamento ad arrosti di carne rossa e carne alla brace. Colore rosso rubino intenso e profumi lunghi e persistenti. Al palato si distingue per la sua grande struttura, ottima acidità e grande equilibrio. L’ eleganza e la finezza dei tannini ne rendono piacevole il finale. Vai al vino...
    Abbinamenti: carne rossa, selvaggina

    In enoteca: 86,00 €

    su Vino.it: 85,00 €

  • -25%
    Tenuta San Guido Le difese 2013 Toscana IGT
    L'unione tra Sangiovese e Cabernet Sauvignon accosta felicemente i profumi del primo alla raffinatezza del secondo, regalando un vino equilibrato e armonico. Affinato per 12 mesi in "barriques" la sua morbidezza e la sua eleganza ne fanno un vino di grande livello. Vai al vino...
    Abbinamenti: primi a base carne, carne rossa, formaggi di media stagionatura

    In enoteca: 22,00 €

    su Vino.it: 16,50 €

2 vini

per pagina