-25%

Argiolas Perdera Monica di Sardegna DOC

Argiolas Perdera 2016 Monica di Sardegna DOC

0.75 l
Argiolas Argiolas Perdera 2016 Monica di Sardegna DOC Rosso https://vino.it/media/catalog/product/p/e/perdera_1_1_1_1_1.jpg

Disponibile

In enoteca: 11,90 €

su Vino.it: 8,90 €

Dalle uve sarde di Monica raccolte nelle prime ore del mattino, e con una piccola aggiunta di uve di Carignano e di Bovale Sardo, nasce questo vino rosso dall'invitante profumo vinoso e intenso e dal gusto rotondo ed equilibrato.
Il Monica è uno dei vitigni più antichi e più coltivati Sardegna. Sembra che sia arrivato in Sardegna grazie ai monaci Camaldolesi intorno all'anno Mille. Secondo un'altra teoria, invece, la sua provenienza è strettamente legata alla dominazione spagnola, perché in alcune zone dell’isola il vitigno viene chiamato "Monica di Spagna" o “Uva Mora”.
Il Perdera 2015 della cantina Argiolas affina per un breve periodo in piccoli fusti di rovere francese, e a tavola stupisce per la sua grande versatilità negli abbinamenti: non solo è perfetto con i primi con ragù di carne, l'agnello in umido e le minestre, ma si sposa bene anche con zuppe di pesce e intingoli di pesce dal gusto intenso! Dopo averlo provato avrete un altro buon motivo per amare i vini della Sardegna.
Da servire a 14-16°C
Abbinamenti: salumi e pecorini stagionati, tortelli di patate al ragù di cinghiale, tagliatelle con zucca e salsiccia, risotto alla pilota, minestre di legumi e cereali, zuppa di pesce, agnello in umido e al forno
Argiolas
Potresti provare anche:
Carbone Stupor Mundi  2013 Aglianico del Vulture  DOC

In enoteca: 30,00 €

su Vino.it: 23,90 €

Santadi Noras 2015 Cannonau di Sardegna DOC

In enoteca: 13,00 €

su Vino.it: 12,90 €

Quartomoro Cannonau Òrriu  2017 Cannonau di Sardegna DOC

In enoteca: 14,00 €

su Vino.it: 11,50 €

Scheda del vino Argiolas Perdera 2016

Regione Sardegna
Vitigno principale Monica
Uvaggio Monica, Carignano, Bovale Sardo
Alcol (%) 13,5
L’azienda

Argiolas

Non si può raccontare la Cantina Argiolas, i suoi vini bianchi italiani e i suoi vini rossi sardi senza raccontare la famiglia.

La storia inizia del '900, a Serdiana, terra di agricoltori e di vigne e vendemmia dopo vendemmia, dai genitori ai figli, la tradizione si è tramandata.Oggi nella cantina lavora già la terza generazione degli Argiolas e si è affermata grazie ad uno dei più famosi vini italiani: il Turriga.

L'azienda si trova a Serdiana, nell'entroterra dove si nascono i vini sardi più noti come il Vermentino, il Carignano del Sulcis e il Cannonau di Sardegna Doc. Fra questi vitigni c’è ogni varietà, ogni personalità e sfumatura. Argiolas rappresenta una delle principali aziende per la qualità dei suoi vini sardi, e ha segnato il recupero di vitigni autoctoni come il Nuragus di Cagliari, la Monica di Sardegna e il Nasco di Cagliari.

Tappo Sughero
Abbinamenti salumi e pecorini stagionati, tortelli di patate al ragù di cinghiale, tagliatelle con zucca e salsiccia, risotto alla pilota, minestre di legumi e cereali, zuppa di pesce, agnello in umido e al forno
Occasione Barbeque, My way, Serata tra amici