Cantine

“Un ottimo vino nasce in vigna ma cresce in cantina.”

Se volete trovare i vini delle cantine italiane più famose, sapere di più sui piccoli produttori di vino e scoprire i produttori stranieri siete nella sezione giusta della nostra enoteca online. Le cantine che potete visitare in occasione di cantine aperte in vendemmia settembre e ottobre 2018 sono presenti anche sul nostro sito: divertitevi a scovare le piccole cantine dell’Alto Adige come Manni Nössing, Girlan e Köfererhof, ma anche a conoscere i principali produttori di vini rossi del Piemonte, e non solo di Barolo e Barbaresco, con cantine vinicole d’eccellenza come La Spinetta, Braida, Conterno Fantino e Castello di Neive.

Su questo sito troverete i migliori vini italiani, come quelli della Cantina Marchesi Antinori e dei produttori più famosi di Brunello di Montalcino (Biondi Santi in primis), le cantine della Franciacorta come Bellavista e Berlucchi, i grandi produttori di Amarone della Valpolicella come Bertani e Tommasi, ma allo stesso tempo anche vini per noi sottovaltutati come il Montepulciano e i vini d’Abruzzo, con produttori che si sono distinti tra tutti come Emidio Pepe e Illuminati, e i vini dell’Emilia Romagna, come quelli Cavicchioli, produttore del miglior Lambrusco d’Italia o quelli dell’azienda agricola Torre Fornello, piccola e interessantissima.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lasciatevi sorprendere! Non solo troverete i produttori di vino delle maggiori denominazioni d’Italia come Chianti e Barolo ma anche denominazioni piccole e spesso piccolissime come il Gattinara DOCG della cantina Travaglini, il Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG e il Cacc’e mitte di Lucera DOC con attenzione sia ai vini rossi sia ai vini bianchi, con i migliori vini bianchi d’Italia, dalle grandi Docg campane come Fiano di Avellino e Greco di Tufo di Feudi di San Gregorio e Mastroberardino, fino ai grandi Sauvignon e Gewürztraminer dell’Alto adige e del Friuli Venezia Giulia con produttori come Schiopetto e Borgo Conventi, i Lugana come quello di Ca’ dei Frati e denominazioni ancora poco conosciute come l’Erbaluce di Caluso DOCG.

Se poi cercate vini nati nel rispetto dell’ambiente troverete tante proposte di vini biologici e di vini naturali, produttori che ottengono energia elettrica grazie all’impianto di produzione a pannelli solari come Colterenzio, che hanno una produzione con un basso impatto di CO2 come Donnafugata, che hanno una cantina gravitazionale che consente un trattamento ottimale delle uve come Grattamacco e Colle Massari, o addirittura che producono vini al 100% naturali, senza solfiti aggiunti e con un approccio al vino del tutto particolare come Cos, Elisabetta Foradori, Arianna Occhipinti e Radikon.

Se siete appassionati di Cabernet Sauvignon la destinazione è la California, con i Cabernet Sauvignon più famosi al mondo, quelli di Robert Mondavi, se invece preferite i Prosecco, Champagne, Franciacorta DOCG e Trento DOC sia bollicine diverse dal solito e magari vi interessa avere maggiori informazioni sui vini che nascono in alta montagna, a quote anche fino a 1200 metri? Preparatevi a brindare allora, con gli spumanti di Arunda scelti dagli chef stellati e con i vini della cantina Cave du Mont Blanc, nati ai piedi del Monte Bianco.

Il vino lo sappiamo è fatto però anche da viticoltura eroica, con vere e proprie opere d’arte in vigneto, basti pensare ai vigneti con grosse pendenze che si trovano in Valle d’Aosta, dove lavorano piccolissimi produttori come Maison Anselmet e quelli della Valtellina con i vini di Nino Negri, ai vigneti nati sulla sabbia, come quelli dove Santadi produce il suo Carignano del Sulcis, e magari ai vigneti della meravigliosa costiera amalfitana, in cui Furore e Ravello non sono solo i nomi di bellissime località di mare ma sono anche splendidi vini di Marisa Cuomo.

La vostra strada del vino inizia su Vino.it, scoprite le cantine che abbiamo scelto per voi!