Schiopetto: là dove tutto è iniziato

Schiopetto: là dove tutto è iniziato

23 anni consecutivi di Tre Bicchieri Gambero Rosso e il titolo di miglior vino bianco d'Italia per il vino Mario Schiopetto 2017 avrebbero fatto felice Mario Schiopetto, fondatore dell'azienda.

La storia di questa azienda nasce nel 1965 nel collio e vede Mario pioniere dei bianchi friulani, protagonista di una rivoluzione del vino con altri eroi del vino come il marchese Piero Antinori o come Franco Biondi Santi che si armano di soluzioni innovative e selezione dei grappoli, per ottenere per la prima volta in Italia vini di bassa produzione e qualità elevata.

I suoi numerosi viaggi all'estero con l'amico Luigi Veronelli gli permettono di confrontarsi con i vini bianchi francesi, di maturare un suo stile, che si ritrova ancora oggi nei suoi vini, che come nessuno raccontano l'essenza dei vitigni e dei loro territori, dai profumi di fiori e frutta secca della Malvasia, ai sentori di frutta esotica del Pinot Grigio, e di erbe nel Sauvignon o al gusto sapido ricco e persistente di Pinot Bianco e Friulano.

Si tratta di vini fuori dal comune ad iniziare dalla bottiglia, la renana disegnata da Mario Schiopetto nel 1986 per esaltare i profumi e la freschezza dei suoi vini.

In ogni bottiglia c'è la ricerca meticolosa di un Friuli nascosto e vivo, che aspetta solo di essere scoperto!

8 vini

per pagina

8 vini

per pagina