Cantina Nino Negri: vini eroici della Valtellina

Cantina Nino Negri: vini eroici della Valtellina

Nino Negri si trova nel cuore della Valtellina, dove la viticoltura è eroica, e i vigneti, sostenuti da 2500 km di muretti a secco fatti a mano, sono spesso in piccolissimi fazzoletti di terra incuneati tra le rocce. Qui ogni lavoro nel vigneto va effettuato manualmente: sudore e fatica che solo la passione e l'amore per la propria terra riescono a giustificare.

L'Inferno è uno dei suoi vini più famosi e nasce nella zona omonima della Valtellina, in Lombardia, dove durante l'estate la temperatura e l'esposizione solare sono quasi insopportabili, ma regalano alle uve di Nebbiolo aromi unici.

Quello che colpisce di questi vini eroici è che ognuno è diverso: infatti il Nebbiolo (qui detto Chiavennasca) si esprime in modo differente nelle singole sottozone pur mantenendo il suo colore rosso granato: più potente nell'Inferno, più morbido nel Sassella, più strutturato nel Grumello.

Se poi ami i vini rossi come l'Amarone, nati dalle uve appassite e affinati in legno, e adatti anche ad un lungo invecchiamento, allora lo Sfursat è il vino perfetto per te!

Goditi adesso il Nebbiolo delle Alpi, scegli i vini di Nino Negri!

4 vini

per pagina

  • Il Rosso di Valtellina è conosciuto come il vino più “giovane” e fresco del panorama vitivinicolo valtellinese ed è ottenuto dal Nebbiolo (localmente detto Chiavennasca), con in più una piccola percentuale di altre uve autoctone. Le escursioni termiche tra il giorno e la notte sono molto forti, questo permette all'uva nebbiolo di estrarre tutta la sua potenza e di accentuare le caratteristiche che gli sono proprie. La raccolta sui terrazzamenti è fatta a mano. Il vino che si ottiene è fragrante e fruttato, e la sua versatilità lo rende adatto a tutto pasto. Vai al vino...
    Abbinamenti: carni rosse

    In enoteca: 10,50 €

    su Vino.it: 8,90 €

  • NOVITÀ
    Nino Negri Inferno 2015 Valtellina superiore DOCG
    Bibenda: Quattro grappoli
    Dalle vigne di alcuni dei migliori cru delle sottozone Inferno provengono le uve Nebbiolo per questo splendido vino. Le escursioni termiche tra il giorno e la notte sono molto forti, questo permette all'uva nebbiolo (localmente chiamato chiavennasca) di estrarre tutta la sua potenza e di accentuare le caratteristiche che gli sono proprie. La raccolta sui terrazzamenti è fatta a mano. Affinato per oltre 24 mesi in botti di rovere questo vino rappresenta il meglio dell'Enologia valtellinese. Vai al vino...
    Abbinamenti: carni rosse

    In enoteca: 18,00 €

    su Vino.it: 15,90 €

  • Bibenda: Quattro grappoli
    Dalle vigne situate sotto l'antico Castel Grumello, che si appoggiano su fazzoletti di terreno rubati dalla roccia, nasce questo Nebbiolo affinato per 24 mesi in botti di rovere di Slavonia e francesi. Un vino di grande struttura che merita abbinamenti importanti, come sughi di cacciagione, cinghiale in umido, formaggi stagionati. Ancor più interessante dopo un ulteriore affinamento nel silenzio della cantina! Vai al vino...
    Abbinamenti: carni rosse

    In enoteca: 14,50 €

    su Vino.it: 11,90 €

  • Gambero Rosso: Due bicchieri rossi
    A.I.S.: Quattro viti
    Bibenda: Quattro grappoli
    Prodotto con uve provenienti dalle vigne più vocate della Valtellina e della Valtellina Superiore, raccolte a piena maturazione e lasciate appassire da settembre a gennaio prima di essere vinificate, questo grande rosso affina per almeno 24 mesi in botti di rovere. Il risultato è uno Sforzato dal sapore pieno e complesso, con note di frutta matura e un tannino fine e persistente! Un grande rosso che può invecchiare in cantina ancora per diversi decenni! Vai al vino...
    Abbinamenti: carni rosse

    In enoteca: 35,00 €

    su Vino.it: 28,90 €

4 vini

per pagina