Cantina Nino Negri: vini eroici della Valtellina

Cantina Nino Negri: vini eroici della Valtellina

Nino Negri si trova nel cuore della Valtellina, dove la viticoltura è eroica, e i vigneti, sostenuti da 2500 km di muretti a secco fatti a mano, sono spesso in piccolissimi fazzoletti di terra incuneati tra le rocce. Qui ogni lavoro nel vigneto va effettuato manualmente: sudore e fatica che solo la passione e l'amore per la propria terra riescono a giustificare.

L'Inferno è uno dei suoi vini più famosi e nasce nella zona omonima della Valtellina, in Lombardia, dove durante l'estate la temperatura e l'esposizione solare sono quasi insopportabili, ma regalano alle uve di Nebbiolo aromi unici.

Quello che colpisce di questi vini eroici è che ognuno è diverso: infatti il Nebbiolo (qui detto Chiavennasca) si esprime in modo differente nelle singole sottozone pur mantenendo il suo colore rosso granato: più potente nell'Inferno, più morbido nel Sassella, più strutturato nel Grumello.

Se poi ami i vini rossi come l'Amarone, nati dalle uve appassite e affinati in legno, e adatti anche ad un lungo invecchiamento, allora lo Sfursat è il vino perfetto per te!

Goditi adesso il Nebbiolo delle Alpi, scegli i vini di Nino Negri in offerta speciale!

1 vini

per pagina

  • Nino Negri Inferno 2017 Valtellina Superiore DOCG 

    0.75 l
    Nino Negri Nino Negri Inferno 2017 Valtellina Superiore DOCG Rosso https://vino.it/media/catalog/product/i/n/inferno-classici_d_s_1_2_1_1_1_1.jpg 5506 Dalle vigne di alcuni dei migliori cru delle sottozone Inferno provengono le uve Nebbiolo per questo splendido vino. Le escursioni termiche tra il giorno e la notte sono molto forti, questo permette all'uva nebbiolo (localmente chiamato chiavennasca) di estrarre tutta la sua potenza e di accentuare le caratteristiche che gli sono proprie. La raccolta sui terrazzamenti è fatta a mano. Affinato per oltre 24 mesi in botti di rovere questo vino rappresenta il meglio dell'Enologia valtellinese.
    Bibenda: Quattro grappoli
    Dalle vigne di alcuni dei migliori cru delle sottozone Inferno provengono le uve Nebbiolo per questo splendido vino. Le escursioni termiche tra il giorno e la notte sono molto forti, questo permette all'uva nebbiolo (localmente chiamato chiavennasca) di estrarre tutta la sua potenza e di accentuare le caratteristiche che gli sono proprie. La raccolta sui terrazzamenti è fatta a mano. Affinato per oltre 24 mesi in botti di rovere questo vino rappresenta il meglio dell'Enologia valtellinese. Vai al vino...
    Abbinamenti: carni rosse

    In enoteca: 18,00 €

    su Vino.it: 15,90 €

1 vini

per pagina