Cantina Marchesi Antinori: vini di talento

Cantina Marchesi Antinori: vini di talento

1385-2018 da 26 generazioni la Famiglia Antinori si dedica alla produzione vinicola in Toscana da più di seicento anni. Giovanni di Piero Antinori infatti entrò a far parte della corporazione fiorentina dei vinattieri nel 1385.

Da allora per questo produttore di vino l’esperienza è stata unita alla voglia di guardare al futuro con progetti e investimenti nuovi. Il più importante è stata la cantina “Antinori nel Chianti Classico” situata in via cassia per siena 133, al Bargino, nel comune di San Casciano Val di pesa (Fi). Questa cantina avveneristica con la sua scala elicoidale ha celebrato questa azienda, una delle cantine leader nella produzione dei vini italiani e la più famosa al mondo per quanto riguarda il vino toscano.

In tutta la sua lunga storia, attraverso ventisei generazioni, la famiglia ha sempre gestito direttamente questa attività con scelte innovative e coraggiose nel rispetto per le tradizioni e per il territorio.

Ogni annata, ogni terreno, ogni idea che si voglia mettere in atto è un nuovo inizio, una nuova ricerca di margini qualitativi sempre più elevati. Come ama dire il Marchese Piero, che oggi dirige l'azienda con il supporto delle tre figlie Albiera, Allegra e Alessia: “la storia della famiglia si lega alla passione per il vino e anche se le antiche radici giocano un ruolo importante nella nostra filosofia, non hanno mai inibito il nostro spirito innovativo”.

4 vini

per pagina

  • Tormaresca Masseria Maimè 2015 Puglia IGT 

    0.75 l
    Tormaresca Tormaresca Masseria Maimè 2015 Puglia IGT Rosso https://vino.it/media/catalog/product/m/a/massria_maime.jpg 5003

    “Il Negroamaro secondo Antinori è insolito: fruttato e speziato ma più minerale e longevo“

    La raccolta delle uve surmature dai tradizionali vigneti coltivati ad alberello e il paziente affinamento in legno consentono di esprimere al meglio le caratteristiche dell'uva tipica Negroamaro in un vino dai profumi complessi di amarena, lampone e liquirizia e con note speziate e una morbidezza straordinaria al palato. Dopo la pigiatura, la fermentazione è avvenuta in serbatoi di acciaio inox, ad una temperatura di 26-28 °C. La macerazione, gestita con rimontaggi e delèstage soffici al fine di effettuare un’estrazione graduale ed equilibrata, è stata protratta per 15-18 giorni. Dopo la svinatura il Masseria Maimè è passato direttamente in barriques, di rovere francese e ungherese, dove ha effettuato la fermentazione malolattica, permanendoci 12 mesi prima di essere imbottigliato. E’ seguito un ulteriore periodo di 18 mesi di affinamento in bottiglia. Un goccio di Puglia in una grande interpretazione di Antinori, perfetto per essere affinato in cantina o da stappare subito per scaldare l'atmosfera della vostra cena tra amici.

    In enoteca: 28,00 €

    su Vino.it: 22,40 €

  • Marchesi Antinori Muffato della Sala 2015 Umbria IGT 

    0.5 l
    Marchesi Antinori Marchesi Antinori Muffato della Sala 2015 Umbria IGT Dolce https://vino.it/media/catalog/product/v/i/vino-antinori-muffato-della-sala-2011-umbria-igt_1.jpg 5375

    Il Marchesi Antinori Muffato della sala è il vino muffato italiano più famoso al mondo.
    Questo spettacolare vino dolce della tenuta Castello della Sala è prodotto con uve botritizzate raccolte agli inizi di novembre, per dar modo alle nebbie mattutine di favorire lo sviluppo della Botrytis Cinerea o “muffa nobile” sui grappoli. Questa muffa riduce il contenuto di acqua dell’uva e ne concentra zuccheri e aromi, conferendo al Muffato della Sala un gusto armonico e inconfondibile e l’affinamento in barriques di rovere francese rende questo vino ancora più prezioso Questo vino dolce dall’invitante colore giallo dorato, al naso si presenta delicato ed elegante, con delicate note floreali, ma a dominare sono i frutti maturi, albicocche e pesche con sentori agrumati, accompagnati dalle intense note iodate. Al palato conferma ed esalta quanto già percepito con un lungo retrogusto sul finale grazie all’equilibrio tra acidità e dolcezza.

    Un nettare ideale per una cena romantica!

    In enoteca: 38,50 €

    su Vino.it: 32,90 €

  • Marchesi Antinori Achelo 2018 Cortona DOC 

    0.75 l
    Marchesi Antinori Marchesi Antinori Achelo 2018 Cortona DOC Rosso https://vino.it/media/catalog/product/s/e/senzanome_1_13_1_1_1_1_1.jpg 5177 Forse il miglior Achelo di sempre! Syrah in purezza affinato per il 70% in legno e per il 30% in acciaio per un vino che nell'annata 2016 ha carattere da vendere! Pieno e intenso, solletica il naso e al palato rivela tutta la sua intensità.

    In enoteca: 14,90 €

    su Vino.it: 12,50 €

  • Prunotto Mosesco 2016 Dolcetto d'Alba DOC 

    0.75 l
    Prunotto Prunotto Mosesco 2016 Dolcetto d'Alba DOC Rosso https://vino.it/media/catalog/product/v/i/vino-prunotto-dolcetto-mosesco-dolcetto-d-alba-doc_1.jpg 4285 Il Dolcetto Mosesco della cantina piemontese di Antinori è una selezione di Dolcetto, un classico della tradizione piemontese dall'inconfondibile profumo fruttato pronto ad accompagnarvi a tutto pasto. Perfetto per i pranzi in compagnia e le grigliate all'aperto. Colore rosso rubino vivace. Profumo vinoso che ricorda fiori e frutta matura. Al palato è piacevole e di facile beva.

    In enoteca: 14,50 €

    su Vino.it: 11,90 €

4 vini

per pagina

I vini rossi delle Tenute Marchesi Antinori

Ai grandi classici Antinori vini della Toscana da uve Sangiovese, come il Chianti, il Brunello di Montalcino Pian delle Vigne, il morellino di Scansano, il rosso di montalcino, il vino nobile di montepulciano e il Vin Santo si sono unite etichette famose come il Supertuscan Tignanello.

La Marchesi Antinori vini ha le proprie tenute dislocate nelle zone più vocate alla produzione di grandi vini toscani come la Tenuta Tignanello dove viene prodotto il Tignanello Toscana IGT, il primo Sangiovese affinato in barrique, o il Solaia.

Ci sono poi la Tenuta Guado al Tasso con il Bolgheri Superiore o il Bolgheri Rosato DOC e la Tenuta Badia a Passignano, nata nel cuore del Chianti Classico, culla dei rossi toscani. Qui nasce il Badia a Passignano Chianti Classico Gran Selezione, uno dei grandi rossi da invecchiamento di questa cantina.


I vini bianchi delle Tenute Marchesi Antinori

L’azienda Antinori si distingue anche nella produzione di diversi tipi di bianchi italiani, come il vino Cervaro della Sala, mirabile Chardonnay dai profumi di frutta esotica che ricorda i vini siciliani, e dalla longevità quasi infinita. Una bevanda degli dei, un nettare soave, un vero e proprio capolavoro nato in Umbria nella tenuta del Castello della Sala.

Alle tenute di Toscana e Umbria, patrimonio storico della famiglia Antinori, si sono aggiunti con il tempo investimenti in altre aree vocate per la produzione di vini di qualità. Non si tratta solo di cantine in Italia come in Piemonte con Prunotto e in Puglia con Tormaresca, ma anche di aziende all'estero. L'obiettivo per tutte è l'inizio di nuovi percorsi di valorizzazione di nuovi “terroir” ad alto potenziale vitivinicolo.