Capezzana: adesso il Carmignano è bio

Capezzana: adesso il Carmignano è bio

Se per te il “Bio” è solo una moda, forse non sai che la conversione di un'azienda al biologico è lunga ma dà risultati concreti. A Capezzana, per esempio, dove in otto anni hanno visto il terreno arricchirsi e le uve maturare più sane, e hanno notato che il vino rispecchiava di più il “terroir” di Carmignano.

Goditi i loro vini bio: il Carmignano, il Barco Reale, il Trebbiano, il Ghiaie della Furba, il Vin Santo, premiato in passato come miglior vino dolce d'Italia, e il nuovo Sangiovese in purezza Ugo Contini Bonacossi IGT.

6 vini

per pagina

6 vini

per pagina