Vino.it entra nella grande famiglia di Vino.com. Registrati subito e ricevi 10€ sul tuo primo acquisto

SCOPRI DI PIÙ

Biondi Santi Tenuta Greppo Brunello di Montalcino 2009 Brunello di Montalcino DOCG

Biondi Santi Tenuta Greppo Brunello di Montalcino 2009 Brunello di Montalcino DOCG

0.75 l
Biondi Santi Biondi Santi Tenuta Greppo Brunello di Montalcino 2009 Brunello di Montalcino DOCG Rosso https://vino.it/media/catalog/product/f/o/foto_principale_1360067210_bottiglia_brunello_annata-2_1_1.jpg
Gambero Rosso: Tre bicchieri
A.I.S.: Quattro viti
Bibenda: Cinque grappoli

Questo vino è esaurito ma abbiamo altri 600 vini per te. Clicca qui

In enoteca: 180,00 €

su Vino.it: 155,00 €

Annata molto particolare con umido e pioggia fino a tutto giugno e parte di luglio; poi un periodo molto caldo e asciutto fino a ottobre che ha contribuito alla perfetta maturazione delle uve
Un Sangiovese affinato per 3 anni in botti di rovere di Slavonia ricco con tannini ed acidità in perfetto equilibrio.
Il suo potenziale di invecchiamento é infinito.
Abbinamenti: arrosti, selvaggina, formaggi stagionati
disponibilità limitata

Scheda del vino Biondi Santi Tenuta Greppo Brunello di Montalcino 2009

Regione

Toscana

Vitigno principale Sangiovese
Uvaggio Sangiovese 100%
Alcol (%) 13.5
Contiene solfiti No
Imbottigliato da Società Agr. Greppo Biondi Santi s.r.l., Montalcino, Italia
L’azienda

Biondi Santi

Jacopo Biondi Santi, ultima generazione della famiglia che ha inventato il Brunello, ha acquistato negli anni '90 la tenuta del Castello di Montepò, situata in Maremma a Sud di Grosseto e lontana da Montalcino, per perseguire il suo personale progetto: produrre vini più vicini alle esigenze del mercato senza però entrare in conflitto con l’immagine del Brunello di Montalcino, a cui il suo nome è strettamente legato.

La composizione dei terreni, la varietà dei microclimi e la vicinanza del mare rendono la tenuta adatta alla realizzazione di vini di altissimo livello, pienamente espressivi delle grandi potenzialità vitivinicole del territorio maremmano.

Tappo Sughero
Abbinamenti Arrosti, selvaggina, formaggi stagionati
Occasione Un grande classico per non sbagliare