-20%

Carpano Antica Formula

Carpano Antica Formula

1 l
Carpano Carpano Antica Formula https://vino.it/media/catalog/product/c/a/carpano-carpano-antica-formula.png

Disponibile

In enoteca: 33,00 €

su Vino.it: 26,40 €

Dalle tonalità ambrate, limpide e calde di zafferano, al naso il ricco bouquet si apre avvolgente di vaniglia, calda e intima spezia che si fonde ai profumi di agrumi e nocciola, con inaspettati rimandi a chiodi di garofano, uvetta e mandorle per chiudere con note di dattero
e fave di cacao.
Il suo gusto inconfondibile è il risultato di un processo di produzione rigorosamente controllato, secondo la ricetta originaria, nella quale baccelli di vaniglia del Madagascar, Papua Nuova Guinea e Tahiti, pregiato zafferano proveniente principalmente dall’Iran e assenzio delle Alpi piemontesi sono accuratamente estratti e affinati per diversi mesi in un processo che intensifica i sapori in grado di creare il gusto autentico di Antica Formula.
Potresti provare anche:
Carpano Punt e Mes

In enoteca: 12,40 €

su Vino.it: 10,90 €

Carpano Classico

In enoteca: 12,40 €

su Vino.it: 10,90 €

Carpano Botanic Bitter

In enoteca: 19,00 €

su Vino.it: 17,90 €

Nicholson London Dry Gin

In enoteca: 37,00 €

su Vino.it: 31,90 €

Scheda del vino Carpano Antica Formula

Alcol (%) 16,5
L’azienda

Tutto ha inizio nel 1786 a Torino, quando Antonio Benedetto Carpano, dopo un periodo di studi da erborista, inventa la formula che dà origine alla categoria merceologica dei Vermouth, miscelando erbe e spezie con il vino moscato. La sua bottega era situata proprio di fronte al Palazzo Reale, e, sicuro della bontà di quel nuovo prodotto, ne invia una cesta al re Vittorio Amedeo III. Da qui parte l’immediato successo del vermut, che fin da subito viene talmente apprezzato dal sovrano da adottarlo tra i consumi della famiglia reale.

La bottega Carpano diventa un punto d’attrazione della città e nel 1820, Giuseppe Bernardino Carpano, nipote di Antonio, decide di dare assetto giuridico alla sua attività e fonda la “Fabbrica di Liquori e Vermouth Giuseppe Carpano, già ditta Marendazzo e Com.ia, sotto i portici di Piazza Castello al n. 21”. Dal 1840 al 1888 la fama di Carpano si espande e il bicchiere di Carpano diventa a tutti gli effetti l’aperitivo per eccellenza e la bevanda preferita di Torino.

Passano gli anni e il successo del Vermouth Carpano, bevanda reale, diventa sempre più evidente. Nel 1898, i fratelli Luigi e Ottavio, terza generazione Carpano, decidono di fondare lo stabilimento di stampo industriale, uscendo dagli stretti ranghi della bottega artigianale, in continua espansione.