Castello di Bolgheri Varvarà 2018 Bolgheri DOC

Castello di Bolgheri Varvarà 2018 Bolgheri DOC

0.75 l
Castello di Bolgheri Castello di Bolgheri Varvarà 2018 Bolgheri DOC Rosso https://vino.it/media/catalog/product/v/a/varvara_1_1_1_1_1_1.jpg
Gambero Rosso: Tre bicchieri

Disponibile

In enoteca: 25,00 €

su Vino.it: 19,90 €

Il nome Varvàra è in onore della Baronessa Varvàra Wrangel moglie del Conte Ugolino della Gherardesca, nonni della Contessa Franca Spalletti Trivelli.
Varvàra proviene dalla volontà di sviluppare un vino più immediato, con il frutto in primo piano. Un vino più giovane in cui si ricerca un bouquet ampio, preciso, elegante. Al palato è ricco e coinvolgente ma dal tannino gentile. La componente di freschezza e forza gustativa sono il finale. Massima cura in ogni passaggio e senza compromessi
Questo Bolgheri superiore di Castello di Bolgheri affina da 12 a 14 Mesi in barriques e fusti da 500 litri
Da servire a 18-20°C
Abbinamenti: tagliere di formaggi stagionati, pasta al forno, pici senesi al ragù di anatra, spezzatino di cinghiale, carré di agnello
Potresti provare anche:
Col di Bacche Morellino di Scansano 2018 Morellino di Scansano DOCG

In enoteca: 16,00 €

su Vino.it: 13,50 €

Castello di Bolgheri Castello di Bolgheri 2017 Bolgheri Superiore DOC

In enoteca: 70,00 €

su Vino.it: 57,50 €

Scheda del vino Castello di Bolgheri Varvarà 2018

Regione Toscana
Vitigno principale Cabernet Sauvignon
Uvaggio Cabernet Sauvignon Merlot Syrah Petit Verdot
Alcol (%) 13,5
Contiene solfiti
Imbottigliato da Azienda Agricola Castello di Bolgheri - Bolgheri - Castagneto Carducci (LI) - Italia
L’azienda

Le origini del Castello di Bolgheri risalgono al 1500, e nella seconda metà del 1700 vengono effettuati restauri e migliorie al palazzo e la costruzione delle cantine.

Oggi l’azienda agricola si estende intorno al Castello per una superficie 130 ettari, di cui 50 interessati a vigneto; il resto è coltivato con 6.000 piante di olivo, seminativo e bosco.

Essa è adiacente da ambo i lati al famoso viale dei cipressi decantato dalla poesia di Giosuè Carducci.

Tappo Sughero
Wine Hunter Award Red
Abbinamenti Tagliere di formaggi stagionati, pasta al forno, pici senesi al ragù di anatra, spezzatino di cinghiale, carré di agnello
Occasione A lume di candela, Barbeque, Business lunch, Degustazione tra esperti, Un grande classico per non sbagliare