Col Vetoraz Prosecco Brut Superiore 2017 Valdobbiadene DOCG

Col Vetoraz Prosecco brut superiore 2017 Valdobbiadene DOCG

0.75 l
Col Vetoraz Col Vetoraz Prosecco brut superiore 2017 Valdobbiadene DOCG Spumante https://vino.it/media/catalog/product/v/i/vino-col-vetoraz-prosecco-brut-superiore-valdobbiadene-docg.jpg
Gambero Rosso: Due bicchieri

Questo vino è esaurito ma abbiamo altri 600 vini per te. Clicca qui

In enoteca: 11,90 €

su Vino.it: 9,90 €

L'annata 2017 del Col Vetoraz Prosecco Brut superiore è un autentico jolly da avere sempre a portata di mano, per essere sempre pronti per un brindisi con gli amici, un aperitivo con salumi e formaggi o una cena improvvisata. Questo Prosecco superiore proviene esclusivamente da uve selezionate nei vigneti di collina esposti a ponente, che garantiscono una maturazione ideale dei frutti. Il risultato è un Prosecco Brut dai profumi particolarmente fruttati e dal gusto aromatico e intenso!
Da servire a 8°C.
Abbinamenti: antipasti, salumi leggeri, formaggi dolci, piatti a base di pesce e carni bianche, sformati di verdure
Col Vetoraz
Potresti provare anche:
Dal Bello Prosecco Brut Treviso DOC

In enoteca: 9,30 €

su Vino.it: 7,90 €

Dal Bello Prosecco Extra dry  Treviso DOC

In enoteca: 9,30 €

su Vino.it: 7,00 €

Dal Bello Celeber Prosecco Superiore Extra brut Asolo Prosecco DOCG

In enoteca: 13,20 €

su Vino.it: 11,90 €

Col de' Salici Prosecco extra dry Prosecco DOC

In enoteca: 11,90 €

su Vino.it: 9,90 €

Scheda del vino Col Vetoraz Prosecco brut superiore 2017

Regione

Veneto

Vitigno principale Glera
Uvaggio Glera 100%
Contiene solfiti
Prodotto da Col Vetoraz Spumanti Spa - S. Stefano di Valdobbiadene - Italia
L’azienda Col Vetoraz è situata sulla sommità dell'omonima collina a fianco del "Mont" di Cartizze in S. Stefano di Valdobbiadene. Si tratta del punto più elevato del Cartizze a quasi 400 m di altitudine, da qui lo sguardo può riconoscerne l'intera area, delimitata ad est dalla località "Fol" e ad ovest dalla località "Sacol". Su questa collina la famiglia Miotto si è insediata nel 1838, sviluppando fin dall'inizio la coltivazione di Prosecco e Cartizze. Nel 1993 Francesco Miotto, discendente di questa famiglia, assieme a Paolo De Bortoli e al sottoscritto ha dato vita all'attuale Col Vetoraz, andando a creare un gruppo di lavoro eterogeneo e stimolante.
Tappo Sughero
Abbinamenti antipasti, salumi leggeri, formaggi dolci, piatti a base di pesce e carni bianche, sformati di verdure.
Occasione Festeggiamo!