-21%

Agostina Pieri Brunello di Montalcino 2012 Brunello di Montalcino DOCG

Dallorto Luca Du Nemu superiore 2016 Rossese di Dolceacqua DOC

0.75 l
Dallorto Luca Dallorto Luca Du Nemu superiore 2016 Rossese di Dolceacqua DOC Rosso https://vino.it/media/catalog/product/v/i/vino-dallorto-luca-du-nemu-superiore-2016-rossese-di-dolceacqua-doc.jpg

Disponibile

In enoteca: 25,00 €

su Vino.it: 19,80 €

Il vino rosso Rossese nella versione Superiore è il cru piu significativo della cantina di Dallorto Luca.
Le uve vengono da un vecchio vigneto all'interno del quale sono state trovate viti, non meglio identificate, sicuramente non Rossese, ma piantate dai "vecchi di allora" con l'intento di dare un pochino di colore in più. Luca Dallorto ha voluto rispettare le loro intenzioni nella misura consentita dal disciplinare e riportare in vita il Rossese che si produceva in quella vigna quando le uve venivano portate a valle con gli asini e l'erba fatta con il falcetto.
Questo vino rosso ligure è un rosso secco dal colore rosso rubino, intenso. Al naso il vino è ampio ed intenso, ha note terrose, di sottobosco dove spiccano lamponi, ribes e fragole di bosco. In bocca è asciutto, sapido e minerale. Lungo, molto lungo, con un tannino elegante ed avvolgente. Il finale è piacevolmente amarognolo e tipico per il Rossese. Il vino si presta bene ad accompagnare la cacciagione, la capra e fagioli, formaggi di buona struttura e di media o lunga stagionatura.
Da servire a 18°C

Abbinamenti: cacciagione, formaggi stagionati
Potresti provare anche:
Tenuta di Sesta Rosso di Montalcino 2016 Rosso di Montalcino DOC

In enoteca: 19,00 €

su Vino.it: 15,90 €

Scheda del vino Dallorto Luca Du Nemu superiore 2016

Regione

Liguria

Vitigno principale Rossese di Ventimiglia
Uvaggio Rossese di Ventimiglia 97% , 3% uve rosse non aromatiche non meglio identificate
Alcol (%) 14
L’azienda È nel lontano 1857 che fu piantata la prima vigna di famiglia grazie alla passione dei bisnonni i quali scelsero le zone Arcagna e Cima Tramontina come luoghi ideali per coltivare non semplicemente la vigna ma, soprattutto, una passione; la stessa passione che dai bisnonni è arrivata fino a Luca grazie al nonno Nemu che ha saputo trasmettere al nipote l’entusiasmo del passato. Arcagna, eletta successivamente zona di eccellenza per la produzione del Rossese, è attraversata dall’Alta Via dei Monti Liguri, antico sentiero che attraversa la Liguria da ponente a levante. In queste terre il clima, l’esposizione, l’altitudine e le erbe aromatiche donano alle uve una miscela di più elementi indispensabili per ottenere un ottimo e particolare vino Rossese. Spostandosi in terra di Montecurto, tra uliveti e mandorli in fiore, si arriva in una meravigliosa conca dove il sovrano assoluto e indiscusso è il Pigato. La tradizione e la passione per la vigna di questa famiglia è diventata oggi realtà gustando i vini "du Nemu".
Tappo Sughero
Abbinamenti cacciagione, formaggi stagionati
Occasione Degustazione tra esperti, Pic Nic Gourmet, Serata tra amici