Frescobaldi Pomino Bianco 2012 Pomino DOC

Frescobaldi Pomino Bianco 2012 Pomino DOC

0.75 l
Frescobaldi Frescobaldi Pomino Bianco 2012 Pomino DOC Bianco
Clicca qui per essere avvisato quando sarà di nuovo disponibile

Esaurito

6,90 €
Da una delle zone della Toscana più vocate alla coltivazione dei vini bianchi, un uvaggio di Chardonnay e Pinot Bianco. Pomino Bianco 2012 è di un bel colore giallo intenso, con lievi riflessi verdognoli. Sono sorprendenti, al naso, le fragranze di fiori bianchi come mughetto e gelsomino, seguite da sentori di frutta a pasta bianca quali mela e pera. Il bouquet si completa con delicate note minerali. Pomino Bianco si riconferma vino elegante, equilibrato e fresco, dal finale lungo e avvolgente. Un classico tra i bianchi toscani per non sbagliare!
Abbinamenti: aperitivo, antipasti, salumi, formaggi freschi, primi a base pesce
Frescobaldi
Dettagli
La campagna viticola è stata caratterizzata da temperature elevate durante la stagione estiva e da una piovosità contenuta. L’andamento stagionale particolarmente asciutto ha favorito uno sviluppo armonioso delle uve. Nonostante la raccolta sia stata molto lunga, le uve hanno mantenuto uno stato sanitario perfetto sino alla fine. Primo passo per ottenere dei buoni vini. Straordinariamente emozionante e variegata la raccolta delle uve a Pomino. Protagonista assoluto lo Chardonnay che mai come quest’anno è stato raccolto in un spazio temporale estremamente dilatato e che ha regalato mille e più declinazioni.

Scheda del vino Frescobaldi Pomino Bianco 2012

Regione N/A
Vitigno principale Chardonnay 80%
Uvaggio Pinot Bianco 20%
Alcol (%) 12.50
L'azienda

Frescobaldi

Una famiglia fiorentina dedita da trenta generazioni alla produzione di grandi vini toscani. Con l'obiettivo di essere il più prestigioso produttore toscano di vino, Frescobaldi crede nel rispetto del territorio, punta sull'eccellenza delle proprie uve, investe in comunicazione e nella professionalità delle risorse umane.

La lunga storia della famiglia Frescobaldi inizia intorno all’Anno Mille col fiorire dell’attività bancaria della Firenze medioevale. In breve i Frescobaldi diventano protagonisti assoluti della vita politica ed economica e si guadagnano il titolo di tesorieri della Corona inglese. Iscrivono il loro nome nella storia di Firenze, commissionando grandi opere pubbliche e architettoniche come il ponte Santa Trinita sul fiume Arno e la basilica di Santo Spirito, affidata a Filippo Brunelleschi.

L’inizio della produzione vitivinicola è documentata agli inizi del 1300, nella storica Tenuta di Castiglioni in Val di Pesa, a sud-ovest di Firenze. Oggi La Marchesi de' Frescobaldi comprende 5 tenute situate in alcune delle zone più vocate e famose della Toscana: Chianti Rufina, Montalcino, Pomino, Colli Fiorentini, Maremma Toscana.

Abbinamenti Aperitivo, antipasti, salumi, formaggi freschi, primi a base pesce
Occasione A lume di candela
Dai un'occhiata anche a

 

Scrivi la tua recensione

Ogni cliente registrato può scrivere una recensione. Accedi o registrati