Lungarotti San Giorgio 2005 Umbria IGT

Lungarotti San Giorgio 2005 Umbria IGT

0.75 l
Lungarotti Lungarotti San Giorgio 2005 Umbria IGT Rosso
Gambero Rosso: Due bicchieri
Bibenda: Cinque grappoli
Parker: 91 punti

Esaurito

24,90 €
Cabernet Sauvignon, Sangiovese e Canaiolo: questa la formula magica di Giorgio Lungarotti che nel 1977 ha creato il primo “superumbrian”. Questo vino ha un corpo ampio e solido, e al bicchiere colpisce per il colore rosso rubino molto intenso con riflessi granato. Al naso è accattivante per i suoi profumi fruttati con note di confettura di prugna, e i sentori di cannella e cacao, e all'assaggio folgora il palato con la sua struttura concentrata, quasi polposa, avvolgente, che lascia un lungo e persistente finale. Un grande classico in grado di distinguersi nel panorama italiano.
Abbinamenti: salumi, formaggi stagionati, antipasti, primi a base carne, carne rossa
Dettagli
Cabernet Sauvignon (50%) Sangiovese (40%) Canajolo (10%) porta la firma di Giorgio Lungarotti perché, con la sua continua voglia di sperimentare, egli volle provare questo uvaggio, allora inconsueto, creando nel 1977 il primo “superumbrian”. In etichetta San Giorgio e il drago, tratto dal famoso dipinto di Raffaello conservato al Louvre, in omaggio alla tradizionale festa del Santo il 23 aprile, quando a Torgiano, ancora oggi, vengono accesi falò propiziatori nelle vigne con gli scarti della potatura. Fermentato in acciaio con macerazione sulle bucce per 15-20 giorni. Seguono 12 mesi in barrique e oltre 3 anni in bottiglia. Se ben conservato ha vita molto lunga
Scheda del vino
Vitigno principale Cabernet Sauvignon 50%
Uvaggio Sangiovese 40%, Canaiolo10%
Alcol (%) 13.5
L'azienda No
Abbinamenti Salumi, formaggi stagionati, antipasti, primi a base carne, carne rossa
Occasione Un grande classico per non sbagliare
Scrivi la tua recensione

Ogni cliente registrato può scrivere una recensione. Accedi o registrati