-25%

Mazzei Castello di Fonterutoli 2015 Chianti Classico Gran Selezione DOCG

Mazzei Castello di Fonterutoli 2015 Chianti Classico Gran Selezione DOCG

0.75 l
Mazzei Mazzei Castello di Fonterutoli 2015 Chianti Classico Gran Selezione DOCG Rosso
Gambero Rosso: Due bicchieri
A.I.S.: Tre viti
Bibenda: Quattro grappoli
Parker: 94 punti

Disponibile

In enoteca: 46,00 €

su Vino.it: 34,50 €

La Gran Selezione di Castello di Fonterutoli è il vino simbolo della famiglia Mazzei, ed è stato il primo Chianti Classico della storia, nato quando con il Gallo Nero è stato stabilito il confine tra Siena e Firenze.
L'annata 2015 è stata straordinaria e questo Chianti Classico è stato premiato con 96 punti da James Suckling e con la medaglia d'oro da Decanter. Fin dalla sua nascita, Castello Fonterutoli rappresenta il vero fuoriclasse del Chianti Classico.
La sua produzione, per complessità, ricorda quella dei grandi champagne come Krug, per la selezione da 120 parcelle vinificate e affinate singolarmente e 36 biotipi di Sangiovese di cui 18 esclusivi. Un Chianti Classico di altissimo livello, un rosso toscano che affina per 20 mesi in barrique e tonneau.
Grande struttura, complesso bouquet floreale, molto ricco e persistente questo Chianti si abbina perfettamente a piatti di carne ricchi e strutturati, piatti con tartufo, cacciagione, formaggi stagionati.
Ideale per chi ama i grandi rossi toscani e cerca un vino da invecchiamento di vita lunga, lunghissima.
Abbinamenti: piatti di carne rossa, umidi, cacciagione, formaggi erborinati
Mazzei
Potresti provare anche:
Ruffino Riserva Ducale 2014 Chianti Classico Riserva DOCG

In enoteca: 18,50 €

su Vino.it: 15,90 €

Poggio al Sole Chianti Classico 2015 Chianti Classico DOCG

In enoteca: 18,00 €

su Vino.it: 14,90 €

Isole e Olena Chianti Classico 2015 Chianti Classico DOCG

In enoteca: 26,00 €

su Vino.it: 19,50 €

Scheda del vino Mazzei Castello di Fonterutoli 2015

Regione

Toscana

Vitigno principale Sangiovese
Uvaggio 92% Sangiovese, 8% Malvasia Nera e Colorino
Alcol (%) 14
L'azienda

Castello di Fonterutoli

Le prime testimonianze della famiglia Mazzei le troviamo già nel 1398.

Ser Lapo : il primo a chiamare “Chianti” il vino della zona

“E de’ dare, a dì 16 diciembre (1398), fiorini 3 soldi 26 denari 8 a Piero di Tino Riccio, per barili 6 di vino di Chianti... li detti paghamo per lettera di Ser Lapo Mazzei”.

“Non vi curate della spesa di quel vino; che, bench’egli fosse caro, la bontà ristora.”29 aprile 1394

“Solo vi dico, ch’io ho imbottato oltra 125 barili di vino; che ve n’ha 18 de’ migliori del mondo.”14 novembre 1397

“Credo che abbattendovi a uno vino che fosse secondo vostra natura, non vi bisognarebbe altro medico a ritornarvi le forze.”1404

Ancora oggi, dopo quasi sei secoli, la famiglia Mazzei - sotto la guida di Lapo, che con i figli Filippo e Francesco conduce le proprietà - si dedica all'attività vitivinicola con un impegno costante e innovativo nel rispetto del territorio.

Castello di Fonterutoli - Mazzei è uno dei marchi italiani più prestigiosi, l’azienda vinicola più premiata della Toscana.

Mantenere vivi i valori della storia e della tradizione famigliare, declinandoli in funzione delle esigenze di mercato ma anche delle opportunità offerte dalle moderne tecnologie: questo l’obiettivo che si pone oggi la famiglia Mazzei, alla guida dell’azienda. In questo quadro, si collocano quindi diverse importanti scelte strategiche, come l’adozione dei più moderni sistemi di tutela dell’ambiente (a cominciare da quelli per l’autoproduzione di energia), o, per altro verso, la progressiva creazione di un vero e proprio Gruppo vitivinicolo, attraverso l’acquisizione di aziende vitivinicole nelle due aree considerate più promettenti in Italia: Maremma e Sicilia sud orientale.

Abbinamenti piatti di carne rossa, umidi, cacciagione, formaggi erborinati
Occasione Degustazione tra esperti
Dai un'occhiata anche a
Scrivi la tua recensione

Ogni cliente registrato può scrivere una recensione. Accedi o registrati