-25%

Planeta Dorilli Cerasuolo di Vittoria Classico 2017 Cerasuolo di Vittoria DOCG

Planeta Dorilli Cerasuolo di Vittoria 2017 Cerasuolo di Vittoria DOCG

0.75 l
Planeta Planeta Dorilli Cerasuolo di Vittoria 2017 Cerasuolo di Vittoria DOCG Rosso https://vino.it/media/catalog/product/d/o/dorilli_2_1.jpg
Gambero Rosso: Due bicchieri
Wine Spectator: 90 punti

Disponibile

In enoteca: 21,00 €

su Vino.it: 15,75 €

Oscar Qualità Prezzo dal Gambero rosso per il Cerasuolo di Vittoria Classico Dorilli di Planeta
Questo rosso siciliano nasce da un’attenta selezione delle vigne che circondano la bella e unica Tenuta di Dorilli. Un’espressione fine ed elegante lievemente marcata dall’affinamento in legno, frutto dell’unione del nobile Nero d’Avola con il Frappato di Vittoria, vitigno ibleo per eccellenza. Una limitata produzione per chi ama le piccole denominazioni italiane, un vino perfetto da stappare subito o da sfidare con un affinamento di 3-7 anni.
Abbinamenti: primi a base carne, carne rossa, formaggi stagionati, agnello, capretto, maialino arrosto
Planeta

Scheda del vino Planeta Dorilli Cerasuolo di Vittoria 2017

Regione

Sicilia

Vitigno principale 70% Nero d'Avola
Uvaggio 70% Nero d'Avola, 30% Frappato
Alcol (%) 13%
Contiene solfiti
Imbottigliato da Aziende Agricole Planeta s.s. - Menfi (Ag) - Italia
L’azienda

Planeta

Planeta rappresenta, non uno, ma sei modi di esprimere il territorio in sei tenute diverse, nelle quali si produce vino, ciascuna con uno specifico progetto di ricerca e valorizzazione: Ulmo a Sambuca di Sicilia, Dispensa a Menfi, Dorilli a Vittoria, Buonivini a Noto, Sciara Nuova sull'Etna a Castiglione di Sicilia, e infine La Baronia a Capo Milazzo. Attraverso le proprietà di famiglia quello di Planeta si configura come un viaggio attorno alla Sicilia e ai suoi vini più grandi. Il progetto di Planeta, una ricerca paziente e meticolosa, mai affrettata, è rivolto tanto al passato quanto al futuro. Da un lato un profondo legame con la più antica tradizione enologica siciliana, con il suo patrimonio di varietà indigene: Grecanico, Carricante, Moscato di Noto, Frappato, Nerello Mascalese e Nero d'Avola. Dall'altro, l'arena su cui si misurano i più grandi produttori dei cinque continenti con i vitigni Chardonnay, Syrah, Merlot, Cabernet: grandi classici dell'enologia internazionale interpretati da un territorio che li marca in maniera inconfondibile. Senza dimenticare la sperimentazione varietale più spinta e visionaria con il Fiano.

Tappo Sughero
Wine Hunter Award Red
Abbinamenti primi a base carne, carne rossa, formaggi stagionati, agnello, capretto, maialino arrosto
Occasione Serata tra amici