-25%

Albino Armani Dosaggio Zero Clé 2014 Trento DOC

Albino Armani Dosaggio Zero Clé 2015 Trento DOC

0.75 l
Albino Armani Albino Armani Dosaggio Zero Clé 2015 Trento DOC Spumante https://vino.it/media/catalog/product/v/i/vino-albino-armani-dosaggio-zero-cle-2014-trento-doc_3.jpg

Disponibile

In enoteca: 26,00 €

su Vino.it: 19,50 €

È un grande Trento Doc

Il Trento Doc di Albino Armani è prodotto sulle montagne nella Valle dell’Adige ad un altitudine compresa tra i 600 e 700 m/sm. Le uve di Chardonnay e Pinot Nero si fondono in sapiente equilibrio,  conferendo a questo Trento doc una grande morbidezza. Una volta rifermentato in bottiglia le bottiglie riposano per almeno 36 mesi prima della sboccatura. Spumante trentino dal colore giallo paglierino con perlage fine e persistente. Al palato questo spumente di montagna è fresco e fruttato con note fragranti di lievito. Ottimo come aperitivo, ma anche in abbinamento a primi piatti a base di pesce. Temperatura di servizio: 8 °C.

Abbinamenti: aperitivo, antipasti di pesce, gamberi alla griglia, linguine agli scampi, risotto alla pescatora, frittate e torte salate con asparagi, formaggi di capra freschi o di media stagionatura
Potresti provare anche:
Primosic Refosco 2012 Venezia Giulia IGP

In enoteca: 16,00 €

su Vino.it: 11,20 €

Scheda del vino Albino Armani Dosaggio Zero Clé 2015

Regione Friuli
Vitigno principale Chardonnay
Uvaggio Chardonnay e Pinot Nero
Alcol (%) 12,5
L’azienda Albino Armani ha la sua tenuta in Friuli a Sequals, nel cuore della Grave friulana, dove i vigneti crescono su un terreno magro, composto per oltre l’80% da ghiaia e sassi, claps nella lingua locale. Coltivare la vite qui significa accettare il profilo austero di una natura a tratti aspra. Fra i sassi di Sequals, però, nascono uve dagli aromi intensi e caratteristici. L’architettura rigorosa della cantina, con le sue pareti foderate in rame, si fonde con il paesaggio che la circonda. Qui, fra il mare di sassi e ghiaia e lo sguardo delle Alpi Carniche, convivono suggestioni antiche e tecnologie all’avanguardia. Ne nascono vini dalla tipicità inconfondibile: autoctoni di razza ma anche internazionali che qui, nella magrezza della Grave friulana, si trasformano e si piegano al profilo del territorio.
Tappo Sughero
Abbinamenti aperitivo, antipasti di pesce, gamberi alla griglia, linguine agli scampi, risotto alla pescatora, frittate e torte salate con asparagi, formaggi di capra freschi o di media stagionatura
Occasione Business lunch, Cena vegetariana