-25%

Arianna OcchipintiIl Frappato 2015 Terre Siciliane IGT

Arianna Occhipinti Il Frappato 2016 Terre Siciliane IGT

0.75 l
Arianna Occhipinti Arianna Occhipinti Il Frappato 2016 Terre Siciliane IGT Rosso

Disponibile

In enoteca: 34,50 €

su Vino.it: 25,90 €

Il Frappato è il vino che più di ogni alltro rappresenta Arianna Occhipinti e la sua filosofia produttiva.
Prodotto sui monti Iblei vicino Vittoria questo rosso naturale affina per 14 mesi in botti di rovere di Slavonia.
Sanguigno, aspro, intenso ma allo stesso tempo sofisticato questo Frappato ci ha stupiti fin dal primo sorso!
Questo vino rosso biologico non filtrato di Arianna Occhipinti si abbina perfettamente a primi piatti a base carne, salumi e formaggi stagionati.
Da servire a 18°C.

Abbinamenti: carne rossa, primi a base carne, salumi
Occhipinti
Potresti provare anche:
Benanti Etna Bianco  2016 Etna Bianco DOC

In enoteca: 18,00 €

su Vino.it: 14,90 €

Murgo Etna Rosso 2016 Etna Rosso DOC

In enoteca: 15,00 €

su Vino.it: 10,90 €

Dettori Rosso 2013 Romangia IGT

In enoteca: 56,00 €

su Vino.it: 48,90 €

Arianna Occhipinti Nero d’Avola Siccagno 2016 Terre Siciliane IGT

In enoteca: 38,00 €

su Vino.it: 28,50 €

Scheda del vino Arianna Occhipinti Il Frappato 2016

Regione Sicilia
Vitigno principale Frappato di Vittoria
Uvaggio Frappato di Vittoria 100%
Alcol (%) 13
L'azienda
Arianna Occhipinti

La Sicilia dei grandi vini è fatta anche di persone semplici come Arianna Occhipinti, che ama il suo vino come un essere umano che con il suo carattere forte, le sue armonie e le sue asperità, parla di lei e di una strada, la SP68, da cui è cominciata la sua avventura nel vino.

L'azienda è situata a Vittoria, in provincia di Ragusa ed ha origine nel 2004 quando Arianna Occhipinti acquisisce il suo primo ettaro di terreno.

Oggi l'azienda si estende su 22 ettari piantati prevalentemente a Frappato, Nero d’Avola, Cerasuolo di Vittoria e Zibibbo. I suoi vini vengono definiti naturali in quanto sia in vigna che in cantina le tecniche usate sono quelle dell' agricoltura biologica nel pieno rispetto della natura e dei processi naturali del vino.

“Io non ho paura di niente” dice seria Arianna Occhipinti, e subito dopo sorride, con tutto l'entusiasmo della sua giovane età ma con quel fuoco negli occhi di una piccola viticultrice siciliana che ha già affrontato e vinto tante sfide con vini come il Siccagno e il Frappato, premiato con cinque grappoli dalla guida Bibenda.

Oggi, con la sua spontaneità e la sua faccia pulita è diventata la donna simbolo dei vini naturali, quelli in cui il vignaiolo è custode e interviene il meno possibile in vigna e in cantina, vini magari non perfetti alla vista perché non filtrati, ma allo stesso tempo più territoriali e tipici.

Abbinamenti Carne rossa, primi a base carne, salumi
Occasione Degustazione tra esperti, Serata tra amici
Dai un'occhiata anche a
Scrivi la tua recensione

Ogni cliente registrato può scrivere una recensione. Accedi o registrati