Arunda Spumante Brut Metodo Classico VSQ

Arunda Spumante Brut Metodo Classico VSQ

0.75 l
Arunda Arunda Spumante Brut Metodo Classico VSQ Spumante

Disponibile

In enoteca: 30,00 €

su Vino.it: 24,90 €

50% Chardonnay, 30% Pinot Bianco e 20% Pinot Nero per questo spumante Metodo classico altoatesino della cantina Arunda.
Arunda rappresenta la punta di diamante nella produzione di spumanti in Alto Adige e lo dimostra con questa versione Brut ricca e persistente. La cantina è situata a Meltina, sopra Terlano a 1200 mt di altezza ed è la cantina più alta d'Europa per la produzione di spumanti metodo classico.
Al naso l’ARUNDA Brut ha un bouquet fruttato ampio e fragrante che richiama le uve da cui nasce, arricchito da
delicate note di lievito. Al palato questo spumante metodo classico è fine e giustamente acido.
Perfetto in abbinamento a Spaghettini con pomodoro, basilico e gamberi, Prosciutto crudo con melone e mozzarella di bufala.
Per un abbinamento "locale" perfetti i Canederli di formaggio.
Abbinamenti: sushi, sashimi, crostacei, canederli al formaggio
Potresti provare anche:
Letrari Dosaggio zero  Talento  2013 Trento DOC
1 Recensione(i)

In enoteca: 28,00 €

su Vino.it: 24,00 €

Letrari Brut Rosé Talento  2011 Trento DOC

In enoteca: 28,00 €

su Vino.it: 21,50 €

Saint Réol Brut Champagne Grand Cru

In enoteca: 50,00 €

su Vino.it: 45,90 €

Saint Réol Brut Rosé Champagne Grand Cru

In enoteca: 65,00 €

su Vino.it: 58,90 €

Benoit Munier Brut Blanc de Blancs Champagne Grand Cru

In enoteca: 55,00 €

su Vino.it: 48,90 €

Scheda del vino Arunda Spumante Brut Metodo Classico

Regione Trentino Alto Adige
Vitigno principale Chardonnay
Uvaggio 50% Chardonnay, 30% Pinot Bianco, 20% Pinot Nero
Alcol (%) 12.5
L'azienda
Arunda

Con i suoi 1200 metri d’altezza, Meltina, adagiata su un tranquillo altopiano, in uno scenario incontaminato di boschi e montagne, dal 1979 ospita la più alta cantina Metodo Classico d’Europa. L’azienda che eclettico Joseph Reiterer lanciò nel 1979 non dispone di vigneti di proprietà, ma ha scelto di selezionare le tre varietà, Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero, da vignaioli di fiducia che operano in diverse zone dell’Alto Adige.

Uve con caratteristiche analitiche e organolettiche diverse, espresse da terreni e microclima differenti nelle zone di Terlano, Appiano Monte, Cornaiano, e Pochi di Salorno, che consentono di ottenere cuvée dalla grande ricchezza di espressione.

La conduzione dei vigneti avviene sotto il controllo aziendale e dopo la vinificazione i vari vini sono condotti nella cantina di Meltina dove si svolgono tutte le fasi di spumantizzazione e affinamento. La produzione annua si aggira su 70.000 bottiglie, che rappresenta il 50% della produzione spumantistica Metodo Classico altoatesina. Gli spumanti sono realizzati con l’identica tecnica messa a punto tre secoli fa nello Champagne: una seconda fermentazione del vino in bottiglia e un lunghissimo affinamento sui propri lieviti, mai inferiore ai 24 mesi, che nelle riserve speciali arriva sino a 5 anni.

La sorpresa più grande è però all’interno della cantina: la lunga bottaia che ospita i vini rossi. Al progetto della cantina hanno partecipato professionisti di livello mondiale: l'architetto giapponese Hikaru Mori ha avuto il difficile compito di dare unità architettonica alle strutture preesistenti, sviluppatesi nel tempo. Massimo e Lella Vignelli, simboli del design italiano nel mondo e “autori” delle etichette dell’azienda, hanno disegnato gli arredi e gli interni.

Abbinamenti sushi, sashimi, crostacei, canederli al formaggio
Occasione Business lunch, Degustazione tra esperti, Happy Hour, My way
Dai un'occhiata anche a
Scrivi la tua recensione

Ogni cliente registrato può scrivere una recensione. Accedi o registrati