Etna Doc

Etna Doc

Se non sapete dove comprare online vino rosso Etna Doc e amati i vini dal carattere alpino nati a due passi da Catania, allora siete nella sezione giusta di Vino.it dove potrete comprare vini rari nati in condizioni impossibili, e diversi da tutti quelli che hai provato fino ad ora.

Godetevi il vostro Etna DOC: iniziate da quelli più famosi vini bianchi siciliani come il Pietramarina Etna Bianco e i più premiati vini rossi siciliani come il Serra della Contessa Etna Rosso di Benanti, e provate anche quelli di piccoli produttori come Tornatore e la cantina Murgo.

Scoprite di più su questi vini o comprate subito il vostro etna doc online!

9 vini

per pagina

9 vini

per pagina

Storia e viticoltura dei vini dell’Etna

La viticoltura sui terreni vulcanici delle pendici dell'Etna è considerata eroica perché le condizioni sono estreme: l'altitudine che talvolta supera 1000 metri s.l.m. porta le escursioni termiche diurne anche a 30 gradi. Inoltre, la siccità è costante e il terreno dove crescono le viti è sabbioso e ricco di roccia vulcanica. Come se non bastasse, i lavori in vigna devono essere fatti interamente a mano a causa delle pendenze elevate. Le oggettive difficoltà non impediscono l'esistenza di 20 comuni attorno al vulcano dove è possibile produrre vino. Sono tutti ad un altitudine tra i 300 ed i 900 m. slm, con punte sino ai 1.100 m per lo più sul versante nord.

Le tipologie di vini prodotti sono: Etna bianco, Etna bianco superiore ,Etna rosso, Etna rosso riserva, Etna rosato, Etna spumante. La denominazione di origine è stata riconosciuta già nel 1968: la prima in Sicilia e una delle prime in Italia, a dimostrazione dell’importanza di questi vini.

Come in altre zone d'Italia anche qui si possono inoltre, per ogni comune, indicare le contrade in etichetta.

Sono pochi i vitigni autoctoni siciliani che sono riusciti ad adattarsi a queste condizioni: il Nerello Mascalese e il Nerello Cappuccio, alla base di Etna Rosso DOC ed Etna Rosato DOC, e il Carricante, il Cattaratto e il Minnella che danno vita all'entusiasmante vino italiano Etna Bianco DOC.


Etna Doc: cantine e vini

Se nell’800 la viticoltura sull’Etna ha rischiato di scomparire, prima a causa della fillossera, poi per ripetute eruzioni e per l’abbandono di una viticoltura eroica, oggi la DOC Etna sta vivendo un vero e proprio Rinascimento.

Tutti i big della viticoltura italiana stanno investendo notevoli risorse su questo territorio relativamente nuovo: da Planeta a Tasca d’Almerita, da Donnnafugata a Palmento Costanzo con i suoi vini bio, fino a Castiglione di Sicilia. L’ultimo arrivato è Angelo Gaja, che ha acquistato 21 ettari di vigneto nella zona di sud ovest, in società con Alberto Graci dell’omonima azienda di Passopisciaro, la prima ad avere dei wine awards a livello internazionale. Aziende come Cantina Benanti, Feudo di Mezzo e Tenute di Fessina hanno reso grande il Nerello Mascalese in purezza, cuore anche del Murgo 2016 Etna rosso Doc che viene affinato nelle botti di castagno.

I terreni di origine vulcanica, le grandi escursioni termiche, le vigne secolari portano alla creazione di vini di estrema eleganza a discapito di struttura e potenza. Tutte queste caratteristiche rendono questo territorio unico in Sicilia e per questo così attraente ai produttori di culto italiani. Grande interesse per questi vini è stato riscosso anche all’estero, soprattutto negli Stati Uniti, dove c’è una vera e propria passione per i vini siciliani nati sul vulcano.


Vino Etna Doc rosso: caratteristiche e abbinamenti

Ma cos’ha di tanto speciale un vino Etna rosso Doc nel bicchiere? Sono vini completamente diversi dagli altri vini della regione Sicilia e delle province di Catania e Siracusa, dal carattere forte e mediterraneo. In questi vini l'intensità lascia spazio ai profumi fruttati di frutti rossi e a quelli speziati di tabacco e cannella. Al palato, un’innata e stupefacente 'eleganza si unisce alla piacevolezza, per vini che hanno caratteristiche simili a quelli altoatesini, con bianchi molto minerali, sapidi e dalla sorprendente longevità e rossi fini, leggeri, e di grande bevibilità.

L’affinamento in legno di castagno dei migliori vini rossi dell’Etna li rende adatti anche all’invecchiamento in cantina.

Essendo vini di montagna anche gli abbinamenti cambiano rispetto ai classici vini siciliani. I vini rossi etnei si abbinamento perfettamente a piatti di pesce specialmente se cucinati “ in rosso” oppure alla brace. Ottimi gli abbinamenti anche con cibi etnici molto speziati come piatti della cucina indiana e asiatica in generale.

Gli Etna bianchi invece, oltre al classico abbinamento con il pesce, si abbinano perfettamente anche a formaggi di media stagionatura, caprini o erborinati.


Vini dell’Etna prezzi e offerte

Compra adesso i tuoi vini Etna online su Vino.it, ogni settimana trovi dei vini in offerta, e per avere un buon rosso dell’Etna non è necessario spendere una follia!