-20%

Colle Massari Poggio Lombrone 2012 Montecucco Doc

Colle Massari Poggio Lombrone 2012 Montecucco DOC

0.75 l
Colle Massari Colle Massari Poggio Lombrone 2012 Montecucco DOC Rosso https://vino.it/media/catalog/product/p/o/poggiolombrone_1.jpg
Gambero Rosso: Due bicchieri rossi
A.I.S.: Quattro viti
Bibenda: Quattro grappoli
Wine Spectator: 92 punti

Questo vino è esaurito ma abbiamo altri 600 vini per te. Clicca qui

In enoteca: 32,00 €

su Vino.it: 25,50 €

Un Sangiovese bio in purezza di altissimo livello, prodotto nella zona del Montecucco a pochi chilometri da Montalcino. La fermentazione malolattica si svolge in botti di rovere da 40 ettolitri dove l’affinamento prosegue per almeno 18 mesi e l’affinamento in bottiglia è di almeno 12 mesi.
Grande vino che ogni anno viene premiato con 3 bicchieri e che non ha nulla da invidiare a moltissimi Brunelli!
Abbinamenti: primi a base carne, carne, selvaggina, brasato, formaggi di media stagionatura
Colle Massari

Scheda del vino Colle Massari Poggio Lombrone 2012

Regione

Toscana

Vitigno principale Sangiovese
Alcol (%) 15,5
Contiene solfiti
Imbottigliato da Collemassari Spa - Cinigiano - Italia
L’azienda

Colle Massari Grattamacco

Colle Massari

La tenuta Castello Colle Massari, premiata dal Gambero Rosso 2014 come azienda dell'anno, si trova in provincia di Grosseto, alle pendici del Monte Amiata, orientata verso il litorale Tirrenico a 320 metri s.l.m. godendo di un microclima favorito da forte ventilazione e da grandi escursioni termiche.

I due punti forti di questa tenuta di Montecucco sono la grande cura riservata alla scelta delle uve, selezionate una prima volta con un tavolo di scelta vibrante e successivamente poste su un secondo tavolo di scelta a nastro scorrevole per un’ulteriore selezione manuale degli acini e la conduzione agronomica che segue i criteri della coltivazione biologica garantita e certificata dall’ICEA.

Questa azienda, che fa parte di un unico gruppo con Grattamacco e Poggio di Sotto, ha contribuito a far conoscere nel resto d’Italia e nel mondo la doc Montecucco, una delle denominazioni più giovani e interessanti nel panorama dei vini italiani, con vini toscani rossi come il Poggio Lombrone e il Montecucco rosso Riserva e vini bianchi come il Melacce, non mancano i rosé nati dalla vinificazione in bianco, come lo stuzzicante Grottolo.

Tappo Sughero
Abbinamenti primi a base carne, carne, selvaggina, brasato, formaggi di media stagionatura
Occasione Barbeque, Business lunch, Degustazione tra esperti, Un grande classico per non sbagliare