Tartufo: il re della tavola

Tartufo: il re della tavola

Scegliete il vino giusto per i piatti con il tartufo e ricordatevi: è fondamentale che lo accompagni senza sovrastare il suo inconfondibile aroma.
Il tarfufo bianco, aggiunto sulle pietanze a “crudo”, in sfoglie sottili, sarà perfetto:
- sui tagliolini con un rosso fruttato con note floreali, come il Dolcetto d'Alba;
- sul carpaccio di carne con un buon Nebbiolo piemontese;
- sulle fondute di formaggio con rossi importanti come il Teroldego o il Barolo;
- sull'uovo al burro con vini bianchi che ne esaltino gli aromi di idrocarburi, come un Riesling della Mosella o un bianco dell'Etna.
Il tartufo nero è di solito aggiunto in cottura, con una maggiore fusione tra i sapori, che saranno esaltate da vini come i Bordeaux e il Chianti Classico Riserva.
Non volete rinunciare alle bollicine? Allora scegliete uno champagne di grande complessità.

Che aspettate? Provateli adesso e date un'occhiata anche a...


42 vini

per pagina

42 vini

per pagina