Cabernet Sauvignon e Franc: gemelli diversi

Cabernet Sauvignon e Franc: gemelli diversi

Originari di Bordeaux, il Cabernet Sauvignon e il Cabernet Franc sono due varietà di uve ben distinte, che danno vita a vini diversi tra loro: la prima era l'uva dei ricchi, perché per dare grandi nettari i suoi vini dovevano riposare a lungo in legno, l'altra era considerata più popolare perché dava vini più beverini e fruttati.

Dall'unione di Cabernet Franc e Carbernet Sauvignon con Sangiovese, Merlot o Petit Verdot sono nati i più grandi vini: Bolgheri, i Bordeaux, il Carmignano DOCG e i leggendari supertuscan. Goditeli tutti.

37 vini

per pagina

37 vini

per pagina

Origine e diffusione di Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon.

Il vitigno Cabernet nasce in Francia nelle zone del Médoc di Bordeaux e nella Valle della Loira, dove si è adattato molto bene alle condizioni climatiche dando produzioni di vini di alta qualità. In particolare, il Cabernet Sauvignon secondo alcuni studi deriva da un incrocio spontaneo tra il Cabernet Franc e Sauvignon Blanc. Il vino Cabernet deriva raramente dal vitigno Cabernet Franc in purezza, ma piuttosto dall’unione di uve a bacche rosse come Cabernet Franc e Merlot o Cabernet, Syrah e Merlot. Il vino Cabernet Sauvignon, al contrario, deriva spesso dalle uve di questo vitigno a bacca rossa in purezza.

Il Cabernet in Italia è storia recente, con i grandi supertuscan e i Bolgheri in cui il Cabernet Sauvignon e il Cabernet Franc sono coprotagonisti con uve a bacca rossa come Merlot e Petit Verdot in grandi vini come il Sassicaia.

La DOCG Carmignano fa eccezione, perché qui può essere considerato un vitigno autoctono. Infatti, il Cabernet Franc era stato portato già ai tempi di Caterina de Medici dalla Francia con il nome di Uva Francesca. Ancora oggi il Carmignano DOCG vede la felice unione di Sangiovese e Cabernet Franc e grazie all’affinamento in legno è uno dei rossi più longevi della Toscana (un ottimo esempio ne è il Carmignano di Capezzana, di cui potete trovare l’annata 2007 su Vino.it).

Caratteristiche e abbinamenti di Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon.

Questi vitigni danno origine a vini rossi dal piacevole colore rosso rubino intenso, con profumi caratteristici di frutta rossa, peperone e foglie di pomodoro.

Si tratta di vini di grande qualità, che con l’affinamento in legno diventano perfetti per lunghi o lunghissimi invecchiamenti, tanto che alcuni grandi Bordeaux sono longevi quanto i nostri Brunello o Barolo (uno tra tutti lo Château Montrose, considerato tra i migliori Bordeaux del 2012).

Sono vini strutturati che vogliono abbinamenti adeguati, con carni arrosto o in umido e formaggi stagionati.

Vino Cabernet Sauvignon prezzo e offerte.

In questa sezione potrete scegliere il miglior vino Cabernet Sauvignon a prezzo scontato, con i Bolgheri, i Supertuscan o i grandi Bordeaux francesi. Sceglietelo adesso o scoprite gli altri vitigni cliccando qui