Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio: i rossi dell'Etna

Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio: i rossi dell'Etna

Il Nerello è il rosso simbolo dei vini dell'etna e come gli altri vini nati sul vulcano nasce da viticoltura eroica. Infatti qui le condizioni di viticoltura sono estreme: la pendenza dei terreni che obbliga a fare tutte le operazioni in vigna manualmente, e le escursioni termiche sono molto forti.

Il Niuriddu Mascalisi (nome locale delle uve Nerello Mascalese) ha una storia che si perde nella notte dei tempi tanto che il vino ottenuto da queste uve a bacca rossa ha visto in epoca romana un successo pari a quello del Falerno. Il Nerello Cappuccio invece ha invece avuto alti e bassi. Solo di recente è stato riscoperto, anche con vinificazioni in purezza, come l’etna doc rosso di Benanti Nerello Cappuccio, ottenuto 100% da queste uve di colore blu nero e dalla classica forma a pigna. Entrambi questi vitigni sono coltivati fino a 900 metri sulle pendici del vulcano, con l’antico metodo ad alberello.

Cosa ti aspetta nel bicchiere? Il vino che si ottiene, dal vivace color rosso rubino, ha profumi intensi di frutti di bosco e una eleganza particolare, che ricorda i vini prodotti sulle Dolomiti, come i grandi Pinot Nero dell’Alto Adige e dell’Austria. Queste caratteristiche hanno reso questi vini rossi dell’etna famosi quanto il cerasuolo di vittoria docg e quanto i rossi nati da nero d'avola.

Tra i vini dell’Etna che hanno reso famosa l’intera Doc vanno nominati l’Etna rosso doc di Barone di Villagrande, quello di Girolamo Russo, e soprattutto un orgoglio del vino italiano: il Serra della Contessa di Benanti, che per longevità può competere con i grandi rossi del Piemonte e della Toscana.

Scegli il tuo Nerello tra i nostri vini siciliani online! Lasciati sorprendere dalla sua innata eleganza “alpina” e scopri anche la mineralità dell’etna bianco doc!

1 vini

per pagina

  • Benanti Serra della Contessa 2014 Etna Rosso DOC 

    0.75 l
    Benanti Benanti Serra della Contessa 2014 Etna Rosso DOC Rosso https://vino.it/media/catalog/product/s/e/serradellacontessa_2_2_1_1.jpg 4856 Prodotto sul monte Serra, il cono vulcanico alla quota più bassa nel versante est dell'Etna, questo mitico Nerello Mascalese di Benanti ha reso famosi i vini etnei nel mondo. Pieno e armonico grazie all'affinamento in piccole botti da 225 litri per oltre un anno, questo vino è assolutamente da provare! I suoi tannini potenti ma equilibrati, sapranno renderlo ideale in abbinamento con arrosti di carne, agnello, capretto, stinco e tutte le vostre pietanze di carne più gustose!

    In enoteca: 50,00 €

    su Vino.it: 46,50 €

1 vini

per pagina