Ampeleia Kepos

Torre dei Beati Rosa-ae 2018 Cerasuolo d'Abruzzo DOC

0.75 l
Torre dei Beati Torre dei Beati Rosa-ae 2018 Cerasuolo d'Abruzzo DOC Rosé https://vino.it/media/catalog/product/t/o/torre-dei-beati-cerasuolo-dabruzzo-rosa-ae-2018.png
Gambero Rosso: Tre bicchieri

Disponibile

In enoteca: 11,10 €

su Vino.it: 9,90 €

ANTEPRIMA 3 BICCHIERI GAMBERO ROSSO 2020
Il Torre dei Beati Rosae Cerasuolo d'Abruzzo è stato appena premiato con Tre Bicchieri dalla Guida Gambero Rosso 2020, i cui vini abruzzesi premiati sono stati presentati da pochi giorni!
Un Cerasuolo dal tipico rosso ciliegia brillante, arricchito da vivaci riflessi violacei, che stuzzica il naso con profumi freschi e persistenti, di fragola, melograno e ciliegia, impreziositi da eleganti sentori floreali.
Al palato questo vino ha un ottimo equilibrio tra la morbidezza e la viva componente acida e minerale, che rendono lunga la persistenza in bocca e stimolante il finale.

Ecco perché è così versatile negli abbinamenti: perfetto con antipasti misti all’italiana, primi piatti salsati, zuppe di legumi e cereali, carni bianche e piatti di pesce al pomodoro. Da non perdere sul tipico brodetto alla vastese!

Abbinamenti: torte salate, antipasti, salumi e formaggi, fettucine al ragù, pici cacio e pepe
Potresti provare anche:
Cantina di Terlano Lagrein Rosé 2018 Alto Adige DOC

In enoteca: 14,50 €

su Vino.it: 11,60 €

Principiano Belen Metodo Classico Rosé Extra Brut 2016 VSQ

In enoteca: 22,00 €

su Vino.it: 17,90 €

Scheda del vino Torre dei Beati Rosa-ae 2018

Regione

Abruzzo

Vitigno principale Montepulciano
Uvaggio 100% Montepulciano
Alcol (%) 13,5
L’azienda La cantina Torre dei Beati è nata nel 1999 grazie alla volontà e alla passione che lega Adriana Galasso e Fausto Albanesi; è stato, infatti, grazie all’amore sbocciato tra i due su di un banco di un corso di degustazione che hanno deciso di dare vita a questa bellissima realtà vitivinicola situata Loreto Aprutino.
Sin dall’inizio della loro avventura enologica Adriana e Fausto hanno scelto di gestire i vigneti con criteri biologici (prestando grande attenzione alla gestione della vitalità del suolo e al mantenimento dell’ecosistema) e hanno creato vini che ben sintetizzano le caratteristiche del territorio aprutino. La produzione si concentra sulla produzione di Pecorino, Trebbiano e Montepulciano con ottimi risultati e diventando in pochi anni una delle cantine più interessanti del panorama enologico abruzzese.
Tappo Vite
Abbinamenti torte salate, antipasti, salumi e formaggi, fettucine al ragù, pici cacio e pepe
Occasione A lume di candela, Notte Rosa, Pic Nic, Pic Nic Gourmet, Rito quotidiano, Serata tra amici, Un grande classico per non sbagliare