Pesce: crostacei e molluschi

Pesce: crostacei e molluschi

È importante scegliere il vino giusto da abbinare al pesce soprattutto quando si parla di ingredienti gustosi e preziosi, come molluschi e crostacei.

Se per le ostriche e le fritture (come i gamberoni in tempura o la classica frittura di calamari e gamberi) sono ideali gli spumanti, come per il Perlé di Ferrari, l'Erbaluce di Caluso Brut o il Prosecco, per i piatti al pomodoro come l'impepata di cozze alla tarantina e il polpo alla Luciana si può azzardare anche l'abbinamento vino rosso e pesce, scegliendo vini come il Morellino di Scansano o il Valpolicella.

Tra i vini bianchi da abbinare al pesce, in particolare con i primi con sughi di pesce, come un risotto alla marinara, gli scialatielli allo scoglio o troviamo il Fiano di Avellino e il Greco di Tufo, due bianchi campani perfetti anche per l'aperitivo, oltre naturalmente al veneto Lugana; se poi si tratta di una cena elegante, con astice o aragosta, vi suggeriamo di optare per un grande vino, come il Sauvignon Quarz di Terlano. Se cercate un vino da abbinare al cous cous di pesce, a volte arricchito anche dal profumatissimo zafferano, il Gewürztraminer è perfetto!

Per quanto riguarda i secondi di pesce con crostacei e molluschi, in cui spesso la cottura ne esalta la sapidità, come quella alla griglia o in padella, potete andare sul sicuro con vini i bianchi che nascono vicino alla costa come Verdicchio e Vermentino, oppure potete godervi un Riesling.

Scegliete adesso il vostro vino per il vostro menu di pesce e scoprite anche...


40 vini

per pagina

40 vini

per pagina